Shabani Qendresa

«Ogni mattina, vado al lavoro volentieri. Trovo che sia importante essere di buon umore.»

Shabani Qendresa Genossenschaft Migros Genf

Arrivata dal Kosovo nel 2007, Shabani compirà 26 anni ad agosto. Assunta alla Migros da due anni come cassiera, per lei essere sempre di buon umore è motivo di orgoglio.

Perché cassiera alla Migros?

Dopo il mio arrivo in Svizzera, ho lavorato come cameriera in un ristorante. Poi, nell'ambito del programma M-Défi, ho svolto uno stage di tre mesi alla Migros e sono stata assunta.

Questo lavoro corrisponde alle tue aspettative?

Assolutamente sì. Amo il contatto con la gente. Da cameriera a cassiera, il passaggio è stato molto naturale. Alla Migros mi sento a mio agio. Inoltre, conoscevo bene l'impresa perché ci facevo sempre la spesa.

Quali sono gli aspetti importanti del tuo lavoro?

Ogni mattina, vado volentieri al lavoro. Trovo che sia importante essere di buon umore. Spesso, i clienti abituali scelgono la mia cassa e, anche all'esterno del negozio, mi salutano. Come dicono queste persone, amano «la biondina» che sta alla cassa. A me piace particolarmente Subito, perché si ha maggiore contatto con la clientela. Le persone sono più rilassate e tutto fila via liscio.

Il tuo momento preferito?

Adoro il sabato alla cassa perché è molto vivace, con tanta gente piena di vitalità che ha voglia di parlare con noi.  C'è un lato festoso, perché la gente si prepara per il weekend.

Vai alla Società cooperativa Migros Ginevra