Salta al contenuto principale

Generosa e progressista: la nostra politica del personale

Nel mondo del lavoro svizzero, circa il 40% degli occupati può beneficiare di un contratto collettivo di lavoro (CCL). Il Gruppo Migros dispone di due CCL ben strutturati a cui è assoggettata la maggior parte dei collaboratori in Svizzera.

Zwei Personen im Kajak

Due allettanti contratti collettivi di lavoro

Il contratto collettivo di lavoro nazionale Migros

In collaborazione con le proprie parti sociali interne ed esterne, Migros ha negoziato il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro dal 2023 al 2026. Oltre a incentivare la conciliazione fra lavoro e vita privata, assumono maggiore importanza il sostegno alla salute e alla crescita dei collaboratori e la concessione di condizioni interessanti per i collaboratori. 

Già dal 1983 il CCNL Migros è tra i migliori contratti collettivi di lavoro del Paese e vale per circa 40 imprese del Gruppo Migros attive in diversi settori. Disciplina il rapporto lavorativo nelle cooperative, nelle imprese dell'industria alimentare e della formazione per adulti, nelle imprese logistiche e fornitrici di servizi della Migros.

CCLN Migros (PDF)

L'essenziale in breve

Condizioni generali di lavoro per i quadri 2023

Le condizioni di lavoro per i quadri (CLQ) stabiliscono le disposizioni relative ai rapporti di lavoro per le/gli appartenenti ai quadri nelle imprese della Comunità Migros. Esse possono essere integrate e concretizzate da regolamenti specifici delle imprese, disposizioni generali e direttive speciali. Laddove le CLQ contengano espressamente o mutatis mutandis una regola particolare, esse hanno in ogni caso la precedenza sulle disposizioni specifiche delle imprese.

CLQ (PDF)

 

Contratto collettivo di lavoro Travel

Dal 1° gennaio 2011 è in vigore il CCL Travel, il primo contratto collettivo di lavoro nel turismo svizzero, stipulato da Hotelplan Suisse, Hotelplan Management e Interhome con l’associazione di impiegati Travel e l'unione delle commissioni del personale del Gruppo Hotelplan. La versione attuale è valida fino alla fine del 2022.

CCL Travel (PDF in francese)

Le parti sociali del Gruppo Migros

Il Gruppo Migros sostiene la compensazione degli interessi fra datore di lavoro e lavoratori. Nelle imprese assoggettate al CCL-N i collaboratori possono pertanto eleggere democraticamente commissioni del personale. In qualità di parti sociali a livello aziendale, queste ultime rappresentano gli interessi dei collaboratori nei confronti delle direzioni.

Da oltre un trentennio la Migros si riconosce in un partenariato sociale e contrattuale a più livelli, esteso e garantito contrattualmente. In ambito sovraziendale, tale partenariato si basa sulla partecipazione di associazioni­ esterne di lavoratori al CCL-N Migros. Con la Società svizzera degli impiegati del commercio (SIC Svizzera) e con l’Associazione svizzera del personale della macelleria (ASPM) esiste da anni un costruttivo rapporto di collaborazione.

In campo interaziendale, gli interessi dei dipendenti vengono tutelati dalla Commissione nazionale del Gruppo Migros, che rappresenta gli interessi economici e sociali comuni delle commissioni del personale.

A livello aziendale, le commissioni del personale elette dai collaboratori ne tutelano gli interessi comuni nei confronti delle direzioni.

Tutti i nostri sforzi sono mirati a garantire condizioni di impiego esemplari. Appianiamo le divergenze di opinione attraverso un dialogo aperto volto in primo luogo a garantire la pace sociale e i posti di lavoro.

Inoltre: il Gruppo Migros è l’unica impresa Svizzera a riconoscere da oltre 30 anni il principio della codeterminazione aziendale. A questo scopo, una rappresentanza di collaboratori siede, come membro a pieno titolo, nei consigli di amministrazione delle imprese Migros: i dipendenti hanno così la possibilità di influire direttamente sulla formulazione e sull’attuazione della politica aziendale e del personale.

Altri temi interessanti