Salta al contenuto principale

Professione in apprendistato

Impiegato in logistica (m/f) AFC

DURATA

3 anni

Attestato federale di capacità

3 anni

Attestato federale di capacità

IL TUO PROFILO

  • Passione per l’attività pratica e il contatto con la clientela
  • Flessibilità e autonomia
  • Senso dell’ordine, onestà
  • Senso di responsabilità
  • Capacità di lavorare in gruppo
Come impiegato in logistica (m/f) immagazzinerai e distribuirai merci di ogni tipo. Verificherai le scorte e ne preparerai il trasporto. L’attività comprende naturalmente anche la guida del muletto.

In qualità di impiegato in logistica (m/f) ti occuperai di immagazzinare e distribuire merci di ogni tipo. Riceverai le consegne e le verificherai sulla base di checklist. Ne assicurerai poi la corretta conservazione. Controllerai regolarmente le scorte e al momento opportuno inoltrerai le merci con la giusta documentazione. A tale scopo potresti dover imballare ed etichettare nuovamente le merci. L’attività comprende naturalmente anche la guida del muletto.

Gli impiegati in logistica si danno da fare

Coordinamento e registrazione, trasporto e conservazione, preparazione e distribuzione: nel tuo lavoro come impiegato in logistica (m/f) ti occuperai di tutto questo. In altre parole: sarai responsabile della corretta gestione di merci di ogni tipo. Per movimentare le merci all’interno del magazzino, guiderai un muletto. Si tratta – non c’è nemmeno bisogno di dirlo – di un compito di grande responsabilità. Fra i tuoi compiti rientreranno concretamente l’accettazione e la verifica delle merci, la loro conservazione nel rispetto delle direttive, il regolare controllo delle scorte e il tempestivo inoltro dei prodotti.

Il tuo lavoro nel settore logistico

Nel settore logistico l’obiettivo è ottimizzare il flusso di merci affinché per esempio i clienti dei supermercati non si trovino davanti a scaffali vuoti. Siccome a tale scopo è necessario accordare diversi aspetti, quella di impiegato in logistica è una professione molto comunicativa, che ti metterà in contatto con le persone più diverse.

A livello tecnico, computer e scanner saranno i tuoi strumenti di lavoro principali. Nel campo della logistica sono previsti tre diversi indirizzi: magazzino, distribuzione e trasporti. Nel primo anno di apprendistato, tutte le persone in formazione seguono lezioni comuni. Nel secondo e terzo anno vengono poi trasmesse conoscenze specifiche per l’indirizzo scelto.

Indirizzo: Magazzino

Come impiegato in logistica (m/f) a indirizzo professionale Magazzino ti occuperai della gestione dei locali di stoccaggio. Cosa significa concretamente? Riceverai le consegne, le controllerai e le registrerai nel sistema informatico. Successivamente le immagazzinerai correttamente, non di rado con l’aiuto di un muletto. Di certo puoi immaginarti che gli articoli sportivi vengono stoccati in maniera diversa rispetto a generi alimentari o medicamenti. Alla ricezione di un ordine imballerai ed etichetterai le merci per la consegna, allestirai i documenti di trasporto e caricherai i veicoli. E poi via!

Indirizzo: Distribuzione

Nell’indirizzo professionale Distribuzione sarai responsabile in primo luogo per il recapito. A tale scopo ti metterai alla guida di un camion, uno scooter elettrico o una bici. In questa attività sarai ogni giorno a contatto la clientela. Fra le altre cose, consegnerai lettere, pacchi e invii di denaro ad aziende e privati. Inoltre, coordinerai gli appuntamenti di recapito e preparerai gli invii per la spartizione e la distribuzione. In questo indirizzo potrai fra l’altro sostenere l’esame per ottenere la licenza di condurre di categoria A1 o B. Pratico, no?

Indirizzo: Trasporti

In qualità di impiegato in logistica (m/f) a indirizzo Trasporti sarai responsabile del corretto funzionamento dei trasporti pubblici. Allestirai le composizioni di treni merci o passeggeri combinando i singoli vagoni. Ti assicurerai che i treni possano circolare in sicurezza e siano puntualmente pronti a partire. Sarai in contatto via radio con il macchinista. Inoltre caricherai e scaricherai le merci e ti occuperai del loro immagazzinamento. Anche in questo caso userai un carrello elevatore, in particolare quando i carichi da spostare sono notevoli.

I requisiti richiesti

Contrariamente a tutti i pregiudizi, non è affatto vero che nel settore logistico lavorano solo uomini! Anche le donne possono affrontare l’apprendistato senza problemi. In ogni caso devi essere forte e resistente e avere una robusta costituzione. Il lavoro infatti prevede che a volte tu debba sollevare merci pesanti. In particolare, tuttavia, devi garantire responsabilità e affidabilità. Attenzione e capacità di concentrazione sono imprescindibili. Inoltre, dovrai essere in grado di lavorare autonomamente. Non devi però essere troppo individualista: questo lavoro richiede spirito di squadra!

Perfezionamento e carriera: le tue prospettive

Con l’attestato federale di capacità porrai ottime basi per la tua carriera. Le tue prospettive sono molto varie: per esempio potrai sostenere l’esame professionale di specialista della logistica o dirigente di trasporti e logistica. In alternativa puoi fare l’esame professionale superiore e diventare per esempio capo logistica o manager della catena di distribuzione. Con un bachelor, per esempio in economia aziendale o ingegneria gestionale, potrai perfezionarti anche a livello accademico. In questo modo avrai tutte le carte in regola per assumere compiti gestionali!