Salta al contenuto principale

Professione in apprendistato

Cuoco (m/f) AFC

DURATA

3 anni

AFC Attestato federale di capacità

3 anni

AFC Attestato federale di capacità

IL TUO PROFILO

  • Sviluppato senso del gusto e dell’olfatto
  • Disponibilità a orari di lavoro irregolari
  • Consapevolezza delle norme igieniche
  • Piacere di cucinare, creatività
  • Spirito di squadra, capacità di resistere ai carichi di lavoro
Minestre e salse, carne e pesce, buffet e dessert: come cuoco (m/f) preparerai tutto questo e molto altro. In quanto professionista della cucina combinerai creatività e massima organizzazione.

Minestre e salse, carne e pesce, buffet e dessert: lavorando come cuoco (m/f) preparerai tutto questo e molto altro. In quanto professionista della cucina combinerai creatività e massima organizzazione. Oltre a cuocere, friggere e grigliare, i tuoi compiti comprenderanno infatti anche la scrittura dei menu e la gestione dei fornitori. L’attività in cucina prevede ogni giorno una grande varietà: non solo per quanto riguarda il cibo, ma anche nelle mansioni.

Entra alla grande nel mondo del lavoro

Nel film Ratatouille c’è un bel motto: «Chiunque può cucinare!» Ma solo chi ha seguito una formazione come cuoco è un vero esperto della cucina. E come cuoco o cuoca non ti limiterai certo a stare ai fornelli. Ti occuperai fra l’altro anche di effettuare ordinazioni, controllare le consegne ed elaborare i menu. Un lavoro creativo e vario!

Pancia mia fatti capanna!

Cucinare sarà il cuore della tua attività. Cottura a vapore, arrosto, rosolatura si alterneranno a gratinatura, grigliatura e affogatura. Lavorerai con carne, pesce e verdure preparando antipasti, piatti principali e dessert. Per ogni pietanza adotterai una lavorazione rispettosa degli alimenti e in grado di esaltarne il sapore. La qualità deve essere sempre garantita: sia per gli alimenti acquistati sia per la loro preparazione. E come ciliegina sulla torta ti occuperai di impiattare in maniera invitante i cibi.

Cercasi robusti talenti organizzativi

Cosa contraddistingue un bravo cuoco o una brava cuoca? Il presupposto fondamentale è naturalmente la gioia di cucinare. Uno sviluppato senso dell’olfatto e del gusto, così come l’abilità nel manipolare gli alimenti sono altrettanto utili. È inoltre imprescindibile una certa consapevolezza delle norme igieniche. Sei disponibile a lavorare anche a orari inusuali, anche la domenica e i giorni festivi? Perfetto, allora possiedi già molte delle qualità richieste da questo profilo professionale.

Ogni piatto deve arrivare in tavola al momento giusto. Una cucina ben organizzata è pertanto l’aspetto più importante. Come cuoco devi saper lavorare in squadra e non avere problemi a inserirti in una gerarchia predefinita. E non devi perdere la testa nelle situazioni frenetiche. Non dimenticare: in cucina fa in genere molto caldo e si lavora prevalentemente in piedi. Per questo devi essere in buone condizioni fisiche e possedere una certa resistenza.

Ampi orizzonti

Il cuoco è una professione assolutamente a prova di crisi, che potrai svolgere in tutto il mondo. Fra i potenziali datori di lavoro non rientrano solo ristoranti, alberghi e mense, ma anche per es. scuole, navi e ospedali. Puoi inoltre specializzarti in molti modi diversi, nell’alta ristorazione oppure nella cucina dietetica. Avrai inoltre la possibilità di fare carriera come chef o responsabile della ristorazione o addirittura aggiungere un corso di studi universitario alle tue qualifiche, per es. un bachelor in scienze e tecnologie alimentari.

Professioni simili

Qui trovi tutte le informazioni su alcuni profili professionali simili: