Salta al contenuto principale

Professione in apprendistato

Operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva (m/f) AFC

DURATA

3 anni

AFC Attestato federale di capacità

3 anni

AFC Attestato federale di capacità

IL TUO PROFILO

  • Passione per le attività pratiche
  • Resistenza
  • Piacere per attività e luoghi di lavoro vari
  • Doti organizzative
  • Autonomia, rapidità nel lavoro
Come operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva (m/f) sei responsabile delle pulizie e del mantenimento del valore degli edifici. Ti avvali di macchine moderne come idropulitrici e spazzatrici.

Come operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva (m/f) sei responsabile delle pulizie e del mantenimento del valore degli edifici. Usi macchine moderne quali idropulitrici, aspirapolvere ad acqua e spazzatrici. Conosci bene disinfettanti e detergenti, inoltre sai effettuare piccole riparazioni a regola d’arte. Soprattutto nell’uso di sostanze chimiche ti preoccupi sempre della sicurezza delle persone e dell’ambiente.

Un lavoro pulito: operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva

Gli operatori per la pulizia ordinaria e manutentiva sanno che pulire non è lo stesso che pulire a fondo. Per eseguire la pulizia professionale di edifici e mezzi di trasporto come treni e aerei bisogna avere molte conoscenze tecniche. Per questo l’apprendistato di operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva (m/f) dura tre anni. Infatti non si tratta semplicemente di dare una pulita. Come si toglie il sangue finto dal palcoscenico di un teatro? Come si disinfetta una sala operatoria per eliminare tutti i germi? E come si usa l’idropulitrice? Questo e altro deve sapere chi opera in questo settore vario e impegnativo.

Tanti luoghi di lavoro diversi

Probabilmente non c’è un altro mestiere che si eserciti in una tale varietà di luoghi. Il tuo futuro luogo di lavoro può essere praticamente ovunque. Gli operatori per la pulizia ordinaria e manutentiva possono lavorare in grandi condomini, edifici adibiti a uffici e shopping center, così come in teatri e ospedali, chiese e stadi, cantieri e aeroporti. Ovviamente anche i mezzi di trasporto quali treni, tram e aerei devono essere puliti periodicamente.

Mai uguali: le tue mansioni

A seconda di dove lavori, cambia il modo di pulire. Ovvio: un lavavetri lavora diversamente da un esperto nella pulizia di monumenti, tanto per fare un esempio. A seconda del luogo in cui si opera, vengono impiegati anche impalcature e ponteggi sospesi, che come operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva (m/f) sai montare e smontare. Altre macchine che impari a usare in questo mestiere sono, ad esempio, aspirapolvere ad acqua, spazzatrici e lavasciuga pavimenti. Tuttavia in genere gran parte dello sporco si rimuove ancora a mano – ovviamente con un abbigliamento di protezione adeguato.

Impegnative attività extra

Le richieste alle imprese che offrono servizi di pulizia e manutenzione degli edifici aumentano continuamente. Così succede che molti professionisti svolgono ulteriori attività, ad esempio come custodi di palazzi o sorveglianti di parcheggi. Gli operatori per la pulizia ordinaria e manutentiva trovano sempre più impiego anche nei servizi alle mense e nella cura dei parchi. In periodi di particolare domanda può capitare che tu debba fare qualche straordinario. In generale, in questo lavoro devi adattarti a lavorare anche di sera e nel fine settimana; in compenso, chiaramente, hai altri giorni liberi.

Questi sono i requisiti necessari

Nei grandi edifici quali complessi di uffici o ospedali spesso si lavora in squadra. In questo settore collabori con colleghi da ogni dove. Perciò devi avere una buona dose di competenze sociali, cioè essere aperto/a, gentile e collaborativo/a. La pulizia è un lavoro fisico, di conseguenza devi essere in forma e agile. Poiché lavori molto con le sostanze chimiche, non devi soffrire di allergie ai detergenti. L’interesse per l’ambiente costituisce un vantaggio. Ah, già: nella pulizia delle finestre e delle facciate si sta sospesi in alto, quindi non puoi soffrire di vertigini!

Prospettive brillanti per la tua carriera

Con l’apprendistato di operatore per la pulizia ordinaria e manutentiva (m/f) hai la certezza di trovare lavoro. Si tratta in effetti di una professione molto richiesta. Soprattutto se sei specializzato puoi avanzare rapidamente nella carriera e in seguito anche aprire un’impresa di pulizie tutta tua. Avere una ditta propria è un sogno accarezzato da molti operatori per la pulizia ordinaria e manutentiva. Puoi scegliere tu in cosa specializzarti: bonifica di scene del crimine, pulizia di facciate o disinfestazione?

La formazione successiva

Se hai in mente di aprire una ditta tua, vale la pena di prendere ulteriori qualifiche, ad esempio sostenendo l’esame di professione come specialista in pulizia d'edifici o l’esame professionale superiore come pulitore di edifici diplomato (m/f). A coronazione del tuo percorso formativo puoi iscriverti a una scuola universitaria professionale per conseguire, ad esempio, un Bachelor of Science in Facility Management, con il quale solleverai un gran polverone nella tua vita professionale!

Professioni simili

Qui trovi tutte le informazioni su alcuni profili professionali simili: