Salta al contenuto principale

Sonja Brajinovic

Business Organisator / E-banking e comunicazione, luogo di lavoro: centrale, Wallisellen (2017)

«Apprezzo le possibilità di crescita offerte dalla nostra banca e l’interesse dell’impresa a sostenere la formazione.»

Porträt Sonja Brajinovic
Qual è stata la sua carriera professionale? (background professionale)

Ho svolto l'apprendistato commerciale presso un'assicurazione a Berna, dove sono rimasta qualche anno. Quindi ho deciso di intraprendere una nuova strada e mi sono iscritta al corso di laurea in design della moda. Terminati gli studi ho lavorato un semestre ad Amburgo, nella redazione di una rivista di moda. Scrivevo testi su tematiche attinenti il mondo della moda. Tornata a Zurigo, volevo rientrare nel settore assicurativo o finanziario. Ho iniziato quindi a lavorare come collaboratrice specializzata nell'amministrazione clienti per i crediti al consumo presso la Banca Migros. Dopo circa un anno sono passata internamente alla segreteria della direzione e ho lavorato per sei anni per il CEO e la direzione aziendale della Banca Migros. Durante quel periodo mi sono formata come specialista in organizzazione aziendale, con attestato professionale federale. Poco prima di terminare la formazione sono passata, all'interno della Banca Migros, al settore Business Operation, canale di vendita e-banking.

Che tipo di attività svolge?

In qualità di Business Organisator presiedo al corretto svolgimento dei processi e delle applicazioni per il canale di vendita e-banking. Fanno parte del mio lavoro quotidiano gli accertamenti con i servizi specializzati della Banca Migros e i fornitori esterni e la gestione in autonomia di compiti e progetti organizzativi. Analizzo vari aspetti specifici del settore bancario e mi confronto con le colleghe e i colleghi all'interno del reparto specializzato. Nel contempo mi occupo di ampliare la comunicazione nell'e-banking e nel mobile banking e a tal fine sono a capo del gruppo di lavoro «Comunicazione e-banking» composto da responsabili del 1st e 2nd Level Support, oltre che dalla direzione vendite. Promuovo lo scambio di informazioni, concordo la comunicazione con i nostri clienti e la ottimizzo dove necessario. Ho la libertà di elaborare in autonomia idee e concetti, contribuendo al continuo miglioramento dei processi e dei servizi.

Quali sono, a suo parere, le maggiori differenze con le altre banche?

Fino ad oggi ho lavorato solo per la Banca Migros. Dovevo rimanere al massimo un anno, ma sono qui già da sette anni. Questo anche perché la Banca Migros è diversa. Apprezzo le possibilità di crescita offerte dalla nostra banca e l'interesse dell'impresa a sostenere la formazione. Si dà molta importanza anche all'equilibrio tra vita personale e lavoro. Quello che a mio parere è davvero speciale è la nostra cultura aziendale, così sfaccettata.

Per me una giornata presso la Banca Migros è un successo quando…

… ho potuto elaborare le mie idee, presentare un mio concetto a importanti stakeholder e ottenere la loro approvazione. È molto motivante ottenere riconoscimento e apprezzamento per il mio lavoro e finire la giornata lavorativa in questo modo.

Per lei che cosa è «tipico della Banca Migros»?

Per me sono tipiche la semplicità e la pragmaticità in molte situazioni. Questo si rispecchia nell'infrastruttura delle succursali, nell'immagine verso l'esterno e anche nella gestione dei collaboratori. È semplice, senza burocrazia e facilita così la collaborazione tra i vari settori. Ma altrettanto tipica, per me, è anche la responsabilità verso la società e l'ambiente. La Banca Migros non svolge solo i propri compiti di banca, ma sostiene anche progetti di pubblica utilità e si impegna per la sostenibilità ambientale.

Vai all'impresa Banca Migros

© 2018 Federazione delle cooperative Migros